#VENICEFILMFESTIVAL: IL PRE-RED CARPET

Quando vi trovate  a partecipare a degli eventi molto importanti, che magari si svolgono lontano da casa vostra, anche l’arrivo sul luogo è fondamentale che sia impeccabile perché ci saranno sempre degli occhi indiscreti pronti a catturare ogni piccolo dettaglio.

In questo caso parliamo del Festival del cinema di Venezia 2013. Abbiamo già visto i primi look da red carpet indossati da numerose star come Sandra Bullock ed Eva Riccobono, super criticata madrina del festival, una meno famosa ma più elegante Fiammetta Cicogna e, ciliegina sulla torta, il tanto atteso e fascinoso George, protagonista insieme a Sandra Bullock del nuovo film Gravity.

(Sandra Bullock wearing J.Mendel, George Clooney wearing Giorgio Armani, Eva Riccobono in Armani Privè, Fiammetta Cicogna in Alberta Ferretti)

Soffermiamoci adesso invece su tre look che hanno catturato la mia attenzione, completamente diversi tra loro, e che hanno solo una cosa in comune: sono stati indossati per arrivare a Venezia mentre tutti gli obiettivi dei fotografi scalpitavano in attesa dei primi scatti.

collage venice film festival

(Il collage è stato fatto con Picsart, l’app per Ipad, e trovate la foto anche sulla pagina Facebook di Inciampando)

Eva Riccobono: WIN!
Il look scelto è comfortable-chic. Elegante, minimal e facilmente replicabile dunque perchè non prendere spunto? Un semplice denim, slippers scamosciate e blazer blu e poi quel tocco di bianco che fa sembre glam se accostato bene al blu con borsa e t-shirt.

Sandra Bullock: EPIC WIN!
Tubino color block di Alex Perry e sandali Giuseppe Zanotti dorati. Un look impeccabile, ideale per un evento del genere o, se volete usarlo come ispirazione, per un matrimonio di giorno, un cocktail elegante o un evento che richiede un look impeccabile ma non troppo formale. E’ un donna di quasi 50 anni, con un fisico perfetto ed un portamento davvero raffinato; cose che non si vedono spesso. Per dire.

Chiara Ferragni: EPICA FAIL!
Partiamo dalle scarpe. A parte essere brutte oggettivamente, sono assolutamente l’ultimo paio di scarpe che doveva mettere in valigia. Neanche se dopo un incendio fossero andate tutte bruciate e solo queste rimaste salve. Sono una forzatura inutile da “blogger alternativa”, che poco si sposa con l’evento in questione. Inoltre l’abito non è adatto a lei, la ingrassa e le schiaccia la linea dei fianchi, attozzando le gambe (complici ovviamente le scarpe). La borsa è l’unica cosa che salverei ma nel contesto si perde.

Aspetteremo le prossime giornate per vederne di tutti i colori!

Giuliana Piazzese

Palermo

Giuliana è una style coach con tantissime passioni, sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Su Inciampando si diverte a dare consigli, trucchi di stile e chiacchierare come farebbe con un gruppo di amiche! E ogni tanto, anche di amici!

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>