IL JEANS GIUSTO PER OGNI CORPORATURA!

Scegliere il jeans giusto è una delle esperienze più stressanti e più sconfortanti di un pomeriggio di shopping. Quello non sale, l’altro mi fa sembrare una balena, quell’altro mi fa i fianchi larghi. Insomma come si sceglie il giusto jeans per ogni fisicità?

Innanzitutto facciamo una brevissima premessa sulle proporzioni. Dovremmo imparare a considerare le proporzioni del nostro corpo sempre, in ogni circostanza ma col denim ancora di più.

Come si trovano le proporzioni? Dividete il corpo esattamente a metà dalla vita in giù e dalla vita in su. Ora mettetevi davanti lo specchio, braccia dritte lungo il corpo, guardate i vostri polsi. Se combaciano perfettamente con la vita, allora siete proporzionate; se si trovano più giù verso i fianchi allora le vostre gambe sono più lunghe rispetto al busto; viceversa se sono poco sopra la vita allora il vostro busto è più lungo rispetto alle gambe.

Detto questo il nostro compito è sempre bilanciare le proporzioni. Torniamo sui jeans!

MODELLO 1 – JEANS SKINNY A VITA BASSA

skinny jeans

SI SE...le tue gambe sono slanciate, magre e i tuoi fianchi proporzionati. Se il tuo è un fisico a clessidra e soprattutto se in fondo alla caviglia non si creano grinze e arricciamenti di tessuto orribili.

NO SE…le gambe sono cicciotte, le maniglie dell’amore troppo evidenti (rischio strabordo), la tua pancia poggia proprio sulla linea del pantalone creando un antiestetico salsicciotto. Inoltre assolutamente no se le tue gambe sono più corte rispetto al busto. Se sei bassa ma le gambe sono snelle e il fisico è proporzionato allora si, ma a patto che una sarta ti ricrei l’orlo perfetto del pantalone, togliendo l’eccesso!

MODELLO 2 – JEANS REGULAR

REGULAR DENIM

SI SE…i vostri fianchi sono pronunciati e avete un po’ di pancetta. La vita regolare infatti nasconde l’imperfezione senza evidenzare rotolini o stringere troppo. Il colore è perfetto perchè slancia e assottiglia la figura. Ideale se le gambe sono da normali a robuste.

NO SE…potete permettervi un paio di Skinny. In generale non è un jeans che ha controindicazioni importanti ma se le vostre gambe sono già magre, questo jeans le farà apparire ancora più magre, troppo, creando un effetto di taglia sbagliata che non dona a nessuna.

MODELLO 3 – BOYFRIEND JEANS

BOYFRIEND JEANS

SI SE…avete le gambe più lunghe del busto, se i vostri fianchi sono abbastanza pronunciati e le gambe forti. Questa forma molto destrutturata tipica del jeans maschile infatti tende a snellire le forme sopradescritte. Non fascia, è molto particolare e da donna è magnifico se indossato con un tacco.

NO SE…il vostro busto è più lungo delle gambe. La vita troppo bassa (questo vale per tutti i pantaloni) vi schiaccerà inesorabilmente verso il pavimento, facendo apparire le vostre gambe come quelle di un nanetto di biancaneve e il vostro busto ancora più sproporzionato. Inoltre se siete magre è un peccato rendere goffe le vostre gambe.

MODELLO 4 – IL JEANS A ZAMPA

maglione-e-flared-jeans
(Lo confesso, sono i miei preferiti)

SI SE…siete bassine, i fianchi sono stretti ma le gambe forti magari anche muscolose. Se volete slanciarvi e allungare le gambe. Ovviamente vanno sempre e solo accompagnati a dei tacchi. Le scarpe basse sotto questi pantaloni sono giustificate solo se siete alte almeno 1,75 e snelle. Sono perfetti per nascondere delle gambe forti nella parte superiore e snelle nei polpacci.

NO SE…i vostri fianchi sono il punto debole, se siete basse ma non portate i tacchi e se indossate solo maglie lunghe e larghe. Ricordiamoci sempre le proporzioni.

Ricordate che la misura del jeans si misura con una semplice addizione: la misura del jeans + 14 corrisponde alla nostra taglia. Dunque se siete una 42, il jeans sarà una taglia 28 (28+14=42) – ovviamente dipende anche dal modello e dalle origini della casa madre, non dimenticatelo!

Io indosso solo jeans regular e zampa proprio perchè appartengo alla categoria delle bassine, fianchi stretti e gambe muscolose. Con i regular posso mettere qualunque scarpa ma quelli a zampa sono i miei preferiti e con i tacchi mi slanciano davvero moltissimo. A prescindere dalle mode, so che questi sono i modelli giusti per me. Volersi bene è anche non mortificare il proprio corpo per seguire una moda a tutti i costi.

Giuliana Piazzese

Palermo

Giuliana è una style coach con tantissime passioni, sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Su Inciampando si diverte a dare consigli, trucchi di stile e chiacchierare come farebbe con un gruppo di amiche! E ogni tanto, anche di amici!

4 Comments
  1. Condordo su tutto quello che hai scritto. E comunque, io sono abbastanza altina ma anche io preferisco i jeans a zampa o i regular: con gli skinny proprio non mi ci vedo, trovo che aggiungono ciccia anche dove non ce n’è. E con i boyfriend sembra che mi sono ristretta io nei jeans!

    1. Concordo su skinny e boyfriend anche se in alcuni casi aiutano davvero la figura. Io ormai ho trovato i miei preferiti ed essendo una di quelle super attente sono già in ansia perché so che se si dovessero rovinare li avrò perduti del tutto dato che il negozio (almeno al momento) li ha fuori produzione!

  2. quando all’inizio del servizio viene spiegato di rispettare le proporzioni del corpo, osservandoci con attenzione davanti allo specchio per definire la categoria a cui appartiene la nostra linea, viene detto che il polso è l’unità di misura e che per essere proporzionate deve combaciare con la vita. Chi scrive l’articolo potrebbe essersi sbagliato con i gomiti? Grazie, Annunciata

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>