CINQUE FASHION-COSE DA EVITARE

Ho provato a trovare un titolo diverso, meno stupido. Niente da fare. Fashion-cose è proprio il nome perfetto per questa micro lista semi-seria dei 5 errori più comuni che ogni giorno ci circondano.

Oggi li vediamo insieme – perchè tenerli per me mi sembrava proprio una brutta brutta cosa!

Kim Kardashian swollen feet-2(Kim Kardashian incinta e delle scarpe troppo strette)

1) Indossare una taglia che non è la nostra. Capita a tutti, magari si è sempre stati una 42 e oggi, anche se il nostro metabolismo è cambiato, siamo rimasti affezionati a quel numero (che non ci ha mai neanche fatto vincere al superenalotto, per dire). Così alcuni di noi si strizzano in maglie e pantaloni troppo aderenti, altri invece si nascondono dentro maglioni davvero troppo oversize e vestiti extralarge. Quello che indossiamo non dovrebbe farci sentire goffi o impacciati, tanto meno dovrebbe impedirci di respirare.

Scegliamo secondo il fitting del capo e non secondo il numero riportato sull’etichetta. Controlliamo che il tessuto o i bottoni non tirino troppo, che le spalle siano della stessa misura delle nostre, che la lunghezza non sia esagerata in nessuno dei due sensi (troppo corta o troppo lunga). E ricordate sempre che se un capo presenta delle pieghe strane, dei bozzi o non vi veste comodamente, probabilmente è il capo ad essere difettoso e non il vostro corpo! Vogliamoci bene è sempre la regola numero 1!

snooki-david-letterman(Snooki di Jersey Shore e la sua borsa Gucci)

2) Pazzi pazzi per i marchi. A tutti piace possedere dei capi di qualità, un bellissimo cappotto, un buon paio di scarpe, la it-bag del nostro cuore. Ricordiamo però di non andare in giro formato “cartelloni pubblicitari”. Non esiste nulla più di cattivo gusto dell’ostentazione. Se quello che indossate è di qualità, potete star tranquilli che chi vi circonda se ne accorgerà per altri motivi: la vestibilità, la qualità dei tessuti, la rifinitura dei dettagli. Inoltre dovremmo sempre vestirci per noi stessi e non per dimostrare qualcosa agli altri. Si possono possedere chanel 2.55 e shopping bag di Louis Vuitton e non avere classe; al contrario si può emanare eleganza anche con una semplice tuta da ginnastica, è tutta questione di personalità. Sempre.

katy perry(Katy Perry – Less is more?)

3) Scollature esagerate. Se madre natura vi ha graziate di un decolletè generoso, si vedrà anche senza una scollatura vertiginosa. Calibrare le proporzioni e risultare sensuali è molto più semplice di quello che sembra. E la stessa cosa vale per le minigonne inguinali o gli abitini troppo succinti. Non dimenticate mai la regola del lenzuolo: per una parte che si scopre, una parte si copre.

juicy pants

4) Niente indicazioni speciali. Le scritte sul sedere sono qualcosa che dovrebbe essere vietato per legge. Secondo quale criterio dovrei decidere di scrivere sul mio fondoschiena la parola “succoso”? Vogliamo poi lamentarci se veniamo fraintese, noi povere donne morigerate con la scritta JUICY sul sedere? Che poi, certi uomini, sanno benissimo dove guardare anche senza insegne luminose.

homer make up gun

 

5) Il trucco c’è ma non si vede. Me lo diceva sempre mio padre quando ero piccola “Amore mio, il trucco si chiama così perchè c’è ma non si vede. Ricordalo quando sarai grande.” E io infatti me lo ricordo ogni giorno quando mi specchio e afferro il pennello per il fondotinta. Noi donne siamo delle vere appassionate di beauty, anche quando non siamo delle make up artist professioniste. I nostri beauty strabordano di prodotti dai mille colori. Ma dobbiamo usarli tutti contemporaneamente? Naaaa.

——————————————————-

Quali sono per voi le fashion-cose da evitare? Sarò felice di leggere anche le vostre idee!

Giuliana Piazzese

Palermo

Giuliana è una style coach con tantissime passioni, sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Su Inciampando si diverte a dare consigli, trucchi di stile e chiacchierare come farebbe con un gruppo di amiche! E ogni tanto, anche di amici!

3 Comments
  1. sono d’accordo con tutti i punti soprattutto con quello relativo all’ostentazione dei marchi 🙂
    un’altra cosa da evitare assolutamente sono le unghie lunghissime modello artigli piene di “nails art” (brillantini, disegnini, ghirigori vari).
    se ti va passa a visitare anche il mio blog, mi farebbe piacere ricevere una tua opinione http://thatsmymode.wordpress.com/

    a presto
    Cla

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>