AD OGNI FONDOSCHIENA LE SUE TASCHE

Qualche settimana fa abbiamo parlato dei jeans perfetti per ogni corporatura (se ve lo siete perso lo trovate qui), ma ho deciso di dedicare un post intero sulle tasche e sull’effetto che hanno sul nostro fondoschiena e sui fianchi.

Prima di cominciare volevo darvi una bella notizia, che poco c’entra con il post. Oggi su Leonardo.it troverete una mia intervista sulla professione di Consulente d’Immagine e su Inciampando. Fatemi sapere cosa ne pensate!

Ora torniamo alle nostre amate tasche dei pantaloni!

Sono stata io in primis a provare l’effetto dei diversi tipi di tasche e di come modificavano i miei fianchi ed è proprio per questo che ho deciso di condividere con voi queste piccole nozioni.

TASCHE REGOLARI

REGULAR DENIM

Parliamo intanto delle tasche anteriori, quelle regolari vanno bene praticamente per tutte, sia in caso di fianchi larghi, sia stretti. Se scegliete questo tipo di tasche non potete sbagliare!

TASCHE AMERICA

tasca americaSe avete i fianchi larghi o pronunciati evitate accuratamente questo tipo di tasca. E’ perfetta per allargare un fianco troppo stretto e ristabilire delle proporzioni, ma basta un po’ di rotondità o tensione nel punto vita per creare come delle “orecchie”, delle linee antiestetiche che non faranno altro che ingrassarvi. Bocciate!

TASCHE CARGO

cargo pocket

Se le vostre gambe sono snelle potete permettervele di certo e sono perfette se sono troppo magre. Donano volume e movimento, allargano e riproporzionano le cosce con i polpacci. Evitatele accuratamente in caso contrario. Come potete intuire l’effetto è quello di allargare ulteriormente la figura.

TASCHE POSTERIORI CARGO

Self Belly Poplin Cargo Pockets Maternity Capri Pants Images

Esattamente come quelle sulle gambe, le tasche con la pattina che sporge sono perfette per creare volume su un fondoschiena piatto o comunque non troppo generoso. Al contrario evitatele, a meno che non vogliate l’effetto dumbo sul vostro sedere, con delle orecchie volanti e rigide. Io voto no!

TASCHE REGOLARI PER IL FONDOSCHIENA PERFETTO

jeans

Il segreto per un lato b alto e sodo (almeno all’apparenza) è l’altezza delle tasche. Più le tasche del jeans sono posizionate in alto più il fondoschiena lo sembrerà. Per effetto contrario, un jeans con delle tasche basse o super basse non farà altro che far crollare le quotazioni del vostro fondoschiena, anche se avete discendenze brasiliane. Le tasche infatti attirano l’attenzione dell’occhio, che istintivamente collocherà il vostro sedere alla loro altezza. Dunque sta a voi scegliere l’effetto che preferite. Se volete smorzare l’effetto di una iperlordosi basterà scendere l’altezza delle tasche per esempio.

Attenzione perchè l’altezza delle tasche influenza anche la proporzione delle gambe. Se dobbiamo riproporzionare delle gambe troppo lunghe rispetto al busto allora scegliamo delle tasche basse (se il fondoschiena ce lo permette), se invece siamo bassine facciamo il contrario.

FONDOSCHIENA PERFETTO? ALLORA NIENTE TASCHE!

sedere perfetto niente tasche

Lo so, adesso state pensando che forse quei cucchiai di Nutella in piena notte non siano stati una buona idea. Vi sono vicina.

Giuliana Piazzese

Palermo

Giuliana è una style coach con tantissime passioni, sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Su Inciampando si diverte a dare consigli, trucchi di stile e chiacchierare come farebbe con un gruppo di amiche! E ogni tanto, anche di amici!

2 Comments
  1. Ho smontato le tasche posteriori a un paio di jeans su cui sto facendo esperimenti di stile tipo prototipo per la creazione del mio primo modello fatto da me col mio nome sopra, effettivamente funziona su un bel mandolino.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>