THE BODYSHAPE: LA DONNA CLESSIDRA

Allora, avete ripassato le forme del corpo? Se non l’avete ancora fatto, le trovate qui! Oggi parliamo della donna clessidra.

Spalle e fianchi proporzionati e punto vita marcato, queste sono le caratteriste della donna clessidra e che ha come rappresentante per eccellenza la bellissima e formosa Marilyn Monroe.

clessidra

Marilyn Monroe

E’ la forma del corpo più semplice da valorizzare dato che quasi tutti gli abiti sono perfetti per la clessidra. Così ho pensato di suddividere due tipi donna clessidra, così da essere più precisa possibile ed evitare errori!
LA CLESSIDRA FORMOSA
Spalle e fianchi sono proporzionati e il punto vita è marcato ma abbiamo anche delle forme che è impossibile ignorare o strizzare dentro abiti che non li conterrebbero o, ancora peggio, cedere a scollature esagerate che non ci valorizzerebbero affato. Ecco allora una selezione di abiti e indumenti perfetti per la clessidra tutta curve!
GLI IMMANCABILI
Maglie e abiti a forma di clessidra, stretti in vita ma accollati o con scollo quadrato, così da armonizzare un decolletè importante. Jeans boyfriend o regular per accompagnare delle gambe muscolose o dei fianchi generosi.

LA DONNA BANANA

La donna banana è una clessidra snella o molto magra. Le forme devono essere ricreate grazie a illusioni ottiche e giochi di colore. Può permettersi qualunque abito e scarpa, forse le uniche che mi sento di sconsigliare sono quelle con delle zeppe esagerate perchè accentuerebbero ancora di più la magrezza di una caviglia esile.

GLI IMMANCABILI

Qui abbiamo bisogno di volant, tulle, fantasie macro e colori chiari e luminosi. Ecco qui una piccola selezione!

I MAI PIU’!

Indumenti che mortificano la forma del vostro corpo: tagli trasversali, abiti e maglie a palloncino, vestiti rettangolari. Tutto quello che nasconde il vostro bellissimo punto vita!

Se siete delle donne clessidra fatemi sapere a quale delle due categorie appartenete.

Se invece siete delle donne pera trovate il post giusto per voi qui, mentre se siete delle donne rettangolo lo trovate qui!

Se invece non siete nessuna delle tre, pazientate ancora un po’ e parleremo anche di voi!

Giuliana Piazzese

Palermo

Giuliana è una style coach con tantissime passioni, sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Su Inciampando si diverte a dare consigli, trucchi di stile e chiacchierare come farebbe con un gruppo di amiche! E ogni tanto, anche di amici!

24 Comments
  1. Grazie mille! Mi serviva proprio un post del genere! Sei davvero splendida nel modo in cui riesci a specificare ogni minimo dettaglio, e coglilo come un grande pregio!Passa da me, nuovo outfit! Leti 🙂

  2. ragazzi i vostri commenti mi fanno felice. Sono contenta vi siano utili, che siano chiari e concisi e che vi divertono nel leggerli..!! Spero di poter dare ancora di più, purtroppo molte volte il tempo è troppo poco per occuparmi dei post, fosse per me scrivere ogni giorno!!!Despina thank you so much..!

  3. Ciao.. io ho questo tipo di fisico, ma non ho molto seno! Cioè, ho una 3a,ma essendo alta 1 e 77 sembra veramente piccolo! Inoltre ho un "bel" sedere, o almeno così dicono.. come faccio a mettere in evidenza il seno senza risultare volgare e non far risultare volgare nemmeno il mio sedere? Un bacio,Ilaria.

  4. Ciao Ilaria, per evidenziare il seno e dargli più volume puoi giocare con delle maglie decorate sullo scollo, con delle rouches, dei volant o uno scollo a V. Per il fondoschiena, dato che è già pronunciato non hai bisogno di metterlo in evidenza, ma se è un bel fondoschiena, non nasconderlo 🙂 Fa molto J.Lo..! :)Ultimo consiglio: gioca coi colori, usando colori scuri nella parte inferiore e colori chiari nella parte superiore. Questo perchè i colori scuri smagriscono e quelli chiari allargano, dunque per bilanciare le due parti dobbiamo allargarne una e stringere l'altro :)Spero di esserti stata utile, per qualunque altra cosa chiedi pure..!!baci!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>