#IDIECI: LA CAMICIA (DI LUI PER LEI)

Si, sono decisamente tornata da Milano e così riprendiamo anche alcune belle abitudini e rubriche. Per quella de #IDieci ecco un nuovo capo da analizzare insieme e che non dovrebbe mancare in nessun guardaroba: la camicia.

Capo versatile, formale o no, a parte la classica bianca sicuramente non dovete farvi scappare anche quella celeste supermaschile e quella grigio fumo o nera (attenzione al nero, non è vero che sta bene a tutti.)

Come sceglierla a seconda del vostro fisico? Ecco qui qualche idea!

PER IL FISICO A CLESSIDRA

La linea asciutta e sagomata è sicuramente quella più adatta. A seconda delle proporzioni del vostro fisico inoltre scegliete la lunghezza e se avete un po’ di pancetta non tenetela dentro i pantaloni. Potete arricchirla aggiungendo una cintura al punto vita o, se il vostro seno non è abbondante, potete sceglierne una con volant e ricami sulla parte superiore. La manica a tre quarti va bene per la stagione estiva ma secondo me la versione maniche lunghe con svolte fino al gomito è sempre più bella.

PER IL FISICO A PERA

Anche in questo caso quella sagomata vi creerà un bel punto vita ma attenzione ai fianchetti importanti. Sceglietene una un po’ più lunghetta, fino a metà fondoschiena, così da coprire ma non troppo, scoprire ma non troppo. Per riequilibrare le proporzioni potete osare con maniche a sbuffo (se le vostre braccia non sono cicciottelle), volant e decori sulla parte superiore. Vanno bene anche fantasie e colori luminosi. Certo, se parliamo di basici, date la precedenza ai colori neutri ma se dovete scegliere una camicetta per il tempo libero allora potete sbizzarrirvi, sempre seguendo questi piccoli consigli.

PER LA DONNA MELA

Qui la forma sagomata è assolutamente sconsigliata. I bottoni tirerebbero proprio su pancetta, punto vita e seno e non è proprio un bel vedere. In questo caso, più che la classica camicia bianca, potete scegliere intanto dei colori più scuri come il nero, il grigio fumo di Londra, il blu notte o il blu marine e poi preferire casacche e camicie kimono con allacciatura sotto il seno.

PER LA DONNA TRIANGOLO INVERTITO

Si alle camicie con volant e decori nella parte inferiore come plissè, fantasie e volant. Evitate assolutamente rigonfiamenti e volumi su spalle e decoltè, dobbiamo riproporzionare la figura o no?

PER LA DONNA RETTANGOLO

Le camicie sagomate evidenzieranno la mancanza del punto vita, dunque preferite quelle più morbide e maschili che oltre a camuffare il punto debole daranno anche ulteriore volume ad un fisico molto snello e androgino. Anche qui potete puntare sui colori e le fantasie, a parte ovviamente dare la precedenza ai colori basici.

Se poi il vostro lui non è molto distante da voi come fisicità potete sempre rubarne una dal suo armadio e vedere come va! In alternativa potete provare anche quelle dei reparti maschili nelle misure più piccole. Io per esempio scelgo una S maschile e l’ho acquistata in celeste, tipico colore del guardaroba uomo che a me piace da impazzire.

Se volete impreziosirle e renderle più particoli, non dimenticate di utilizzare gli accessori!

Giuliana Piazzese

Palermo

Giuliana è una style coach con tantissime passioni, sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Su Inciampando si diverte a dare consigli, trucchi di stile e chiacchierare come farebbe con un gruppo di amiche! E ogni tanto, anche di amici!

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>