#IDIECI: THE LITTLE BLACK DRESS

Il classico dei classici. Per quanto non si possano amare gli abitini o per quanto invece ne possiamo collezionare, è impossibile che nel nostro armadio non ci sia un tubino nero o comunque, visto che il tubino inteso come forma non sta bene a tutte, un abito nero adatto a qualunque situazione.

E dato che di forma parliamo, come faccio sempre, dividerò i miei consigli a seconda della forma del vostro corpo. Fate attenzione anche alla temperatura del nero e alla sua luminosità, ricordate di sceglierlo a seconda della vostra carnagione!

DONNA CLESSIDRA

 

Per la donna clessidra il tubino è il miglior alleato. Se siete snelle, con le forme al punto giusto, allora potete osare con i tubini più aderenti e sagomati mentre se la vostra linea a clessidra è abbastanza formosa allora optate per qualcosa di più scivolato, che segni il punto vita ma senza stringere le forme. Evitate tessuti stretch o troppo rigidi che formano delle antiestetiche grinze sulle forme e sulla schiena.

DONNA PERA O TRIANGOLO

Ormai lo sapete, la donna pera deve nascondere un po’ i fianchi importanti e riequilibrare le proporzioni. Allora come scegliere l’abito perfetto? Semplice, basterà scegliere una forma che accompagni le vostre. Niente di attillato o dritto. Tessuti fluidi, forme tipiche degli anni ’50, attirare l’attenzione sul punto vita e sul decolletè, queste sono le indicazioni principali. Se siete delle donne pera ma comunque molto snelle potete anche permettervi il plissè o il drappeggio con volume sulla parte superiore, per riproporzionare le forme. Se invece siete molto formose optate per un abito che evidenzia la scollatura  e stretto in vita.

DONNA RETTANGOLO

Dimenticate tutto quello che evidenzia il punto vita o lo stringe, qui dobbiamo seguire la linea retta per poi finire un po’ a svasare, così da creare un’illusione di rotondità e armonia. Soprattutto se il vostro fisico è un po’ mascolino, dobbiamo ammorbidirlo un po’ e togliere la spigolosità che contraddistingue la donna rettangolo molto snella.

DONNA MELA

Qui il punto vita è proprio il nostro punto debole, è proprio il punto dove accumuliamo la ciccetta odiosa (e parlo al plurale dato che io rientro in questa categoria!). Come mascherare la pancetta? Semplice, con abiti scivolati ed evitando i tessuti troppo cangianti, luminosi o lamè che potrebbero proprio appoggiarsi sul nostro piccolo salvagente di ciccetta.

E MI RACCOMANDO…

Quando è necessario, non dimenticate di scegliere una lunghezza alle ginocchia!

Adesso andate a controllare nel vostro armadio se avete un lbd e se la forma è quella perfetta per voi!

Giuliana Piazzese

Palermo

Giuliana è una style coach con tantissime passioni, sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Su Inciampando si diverte a dare consigli, trucchi di stile e chiacchierare come farebbe con un gruppo di amiche! E ogni tanto, anche di amici!

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>