QUANTE COSE SAI FARE CON UN CUCCHIAIO?

Io per esempio ci sapevo solo mangiare, e al massimo tenerlo sul naso in equilibrio ma neanche troppo bene.

Invece leggendo Cosmo, nella versione americana, ho scoperto le 13 cose che si possono fare con un cucchiaio nel mondo beauty e make up! E siccome sono buona, ho deciso di condividerlo con voi.

Non stavate più nella pelle. Lo so.

1* CUCCHIAIO ANTI-OCCHIAIA

1

Prendete due cucchiai e metteteli nel frigo la sera prima.
L’indomani mattina massaggiate le vostre terrificanti occhiaie da “Ommioddio è lunedì
con i due gelidi cucchiai. La pressione applicata e la temperatura fredda vi aiuterà a far defluire i liquidi che si accumulano durante la notte dentro le borse sotto gli occhi.
Se non dovesse funzionare, avrete già un motivo in più per maledire il lunedì mattina.
Contente?

2* APPLICARE L’EYELINER

2

Se come me ormai siete delle professioniste, a che vi servirà il cucchiaio?
(Risate fragorose dal pubblico)
Prendete il manico del cucchiaio e usatelo per fare la prima riga esterna all’occhio; col dorso del cucchiaio chiudete l’aletta e poi rimpitela col colore. Facile no?
*complicarsi la vita con un tutorial. Fatto.

3* APPLICARE IL MASCARA

3

Ah lo so, questo si che risolverà tutti i vostri problemi!
Basterà poggiare un cucchiaio sotto per applicare il mascara nella rima ciliare inferiore senza più sporcarsi.
No Panda-effect anymore!

4* SALVARE UN OMBRETTO

4

E’ capitato a tutte. Compri il tuo ombretto preferito e a prima volta che provi ad aprirlo *SBATABRAAAAM* – ti finisce in mille pezzettini sul pavimento.
Ora, maledizioni a parte, possiamo ancora tentare una rianimazione.
Serve dell’alcool etilico e – manco a dirlo – un cucchiaio.
Mettete qualche goccia di alcool sul prodotto in polvere rotto e poi pressate bene con il dorso del cucchiaio fino a compattarlo. Aspettate che si asciughi e potrete utilizzarlo tranquillamente.

5* DITE ADDIO AL PIEGACIGLIA!

5

Dopo l’arricciaspiccia di Ariel, ecco il cucchiaciglia di Cosmo.
Utile anche se siete al ristorante e prima di chiedere il conto volete sbattere le ciglia al cameriere.
L’immagine è talmente esplicativa che non aggiungerò molto se non “Machedavero?”

6* LA CURVA PERFETTA

6

Vi ricordate quando qui vi spiegavo come spinzettare le vostre sopracciglia seguendo la forma del vostro occhio?
Qui arriva un altro suggerimento: utilizzare la curvatura del cucchiaio per realizzare le sopracciglia tonde.
E mi dispiace, il cucchiaio a forma di ali di gabbiano ancora non l’hanno inventato.
Fatevene una ragione.

7* IL ROSSETTO FAI-DA-TE

7

Si, sembra quasi una pratica da Breaking Bad e invece vi state solo truccando.
Prendete un po’ di burro cacao e spalmatelo sul cucchiaio, poi aggiungete del prodotto in polvere che potrebbe essere un ombretto o un blush. Mischiate bene fino ad amalgamare tutto con un pennellino da rossetto.
Quando il composto sarà denso e compatto potrete applicarlo.
Il vostro fidanzato sarà felice di aggiungere altri 40 minuti alla normale attesa.

8* COUNTOURING AL CUCCHIAIO

8

Normalmente la linea da seguire per un buon countouring dovrebbe essere quella sotto il vostro zigomo.
Ma se doveste avere ancora qualche dubbio su dove si trovi lo zigomo e quanti millimetri di precisione siano necessari per applicare il blush e sembrare magicamente più magre allora appiccicate il cucchiaio sulla guancia, come in foto e poi col pennello seguite la linea dall’interno verso l’orecchio.
Cose da americani va.

9* TAVOLOZZA DA PITTORE

9

Siete delle appassionate di nail art? Allora vi servirà una simil-tavolozza dove mettere i colori che vorrete usare.
Potete utilizzare dell’alluminio o un cucchiaio, a seconda di come vi trovate più comode.
Il cucchiaio vi darà sicuramente più stabilità.

10* A PROPOSITO DI NAIL ART

10

Se vi piace questo effetto mash up, come vedete dalle foto, è semplicissimo ottenerlo.
Io vi consiglio anche di munirvi di penna solvente-correttore così da correggere le sbavature.

11* NIENTE PIU’ SBAVATURE

11

Come vedete unghia e cucchiai sono proprio amici del cuore!
Se avete le unghia corte e volete evitare di sporcarvi i polpastrelli, ecco un piccolo trucchetto per evitare quelle antiestetiche macchie da smalto sbavato.

12* SUCCHIOTTO NON MI FAI PAURA

12

Una notte folle? Un fidanzato dagli ormoni impazziti?
Vi basterà poggiare un cucchiaio ben freddo sulla parte arrossata per calmare subito i vasi sanguigni e diminuire il flusso di sangue.
Una volta risolto il problema, mollate il fidanzato.
A meno che non abbia meno di 17 anni. Allora è tutto nella norma.

13* BOLLICINE? SOLO NELLO CHAMPAGNE

13

Vi è spuntato un piccolo brufoletto, una bollicina sul viso?
Per farla maturare prima e quindi poi guarire e asciugare fate così: fate scorrere dell’acqua calda (ma non troppo) dal rubinetto. Controllate la temperatura con il dorso della mano, che sia calda ma non da bruciare. A questo punto ponete il cucchiaio sotto e quando sarà alla stessa temperatura dell’acqua poggiatelo sulla bollicina e lasciatelo lì fino al raffreddamento.
Quello che può succedere, se non dovesse funzionare, è che vi tenete il brufolo.
Che sarà mai?

—————————————————————————–

Ecco le 13 cose che si possono fare con un cucchiaio, a parte mangiare una minestra! Voi avete sperimentato qualcosa di quello elencato? O avete altri suggerimenti?

Potete dirmelo lasciando un commento qui sotto, sarò felice di parlarne con voi e magari aggiungere nuovi punti alla lista!

Giuliana Piazzese

Palermo

Giuliana è una style coach con tantissime passioni, sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Su Inciampando si diverte a dare consigli, trucchi di stile e chiacchierare come farebbe con un gruppo di amiche! E ogni tanto, anche di amici!

3 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>