VITA DA MAMMA: COME MI VESTO?

Le mamme, non si capisce bene perché, sembrano sempre una categoria a parte.

Delle neo-mamme e di quelle in dolce attesa ho già parlato qui. Oggi invece vorrei chiacchierare un po’ (che è domenica e lo sapete che la domenica è riservata alle chiacchiere!) con le mamme che lo sono già da un paio d’anni. Quelle che magari lavorano e contemporaneamente hanno i bimbi da portare a scuola, poi in palestra, poi al corso di recitazione e a giocare dagli amichetti.

Quelle che, da quando è nato il pupetto, hanno cominciato a fare più spazio agli abiti comodi che a quelli da saturday night fever.

Eppure sapete come la penso, semplicità non significa sciatteria. Quindi mollate il tutone e seguitemi!

UFFICIO + SCUOLA

Rinunciare ai tacchi, perché? Vi basterà munirvi di una borsa abbastanza grande, senza troppa roba dentro (che tanto in ufficio le cose del pupo non vi servono) e infilare lì dentro un pratico sacchetto portascarpe con le vostre decolletè preferite.

In aggiunta un denim nero, pratico e meno informale del denim chiaro e una camicia leggera che, se fosse scollata come nel caso di questa nel moodboard, potete sempre accoppiare ad una canotta basic così da sentirvi più sicure e pratiche nel districarvi tra zaini e pannolini! Per il make up, proprio perché ci vuole una buona dose di velocità, ecco la magica BBCream, un velo di mascara e un tocco di rosso sulle labbra. (Che il rossetto potete pure metterlo in macchina, non mentre guidate, poco prima di salire in ufficio, giusto dopo aver cambiato le scarpe!)

vita da mamma ufficio e scuola

 UN POMERIGGIO…MOVIMENTATO!

Il grande va in palestra, il piccolo fa calcetto, la sorellina danza. Insomma sistemate tutto nell’ordine che preferite e poi metteteci voi che scappate da un punto all’altro, che cambiate i bambini di corsa negli spogliatoi e vi sedete sugli spalti a pregare che nessuno si faccia male. Ricordate la pubblicità della P&G (che voglio proprio sapere chi non ha pianto con quelle immagini lì)? Ecco.

Io vi propongo un’alternativa all’accoppiata tuta mamma/figlio. Un denim comodo, anche usurato se è il caso, una maglia larga ma dall’aria “trasandata chic” e un paio di sneackers o anfibi si, ma che siano particolari! Arricchite con qualche accessorio e ripassate il magico rossetto. Comode ma belle, esiste forse combinazione migliore?

vita da mamma pomeriggio

Ps: trovo che questo ultimo outfit possa comunque sposarsi bene in altre situazioni ugualmente movimentate, tipo: compleanno del compagnetto di scuola al parco giochi, gita fuori porta o passeggiata in centro con la famiglia. Che dite?

E LA SERA? LA SERA FESTA!

Non starò qui a suggerirvi come vestirvi per una cenetta romantica col vostro compagno mentre i bimbi sono dai nonni. Piuttosto studiamo un outfit da sera per quando si esce la sera con tutta la famiglia!

Un abitino delizioso ma abbastanza comodo nei movimenti, un borsa capiente (anche se la sera sarebbe più da pochette ma con dei figli è impensabile) e degli accessori a rendere tutto più “sparkling”.

vita da mamma sera

Inutile dire che tutti gli outfit proposti andrebbero benissimo pure a chi mamma non è. Ecco perché dicevo che non sono d’accordo a “catalogare” distinguendo tra donne e mamme.

Che ne dite?

Giuliana Piazzese

Palermo

Giuliana è una style coach con tantissime passioni, sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Su Inciampando si diverte a dare consigli, trucchi di stile e chiacchierare come farebbe con un gruppo di amiche! E ogni tanto, anche di amici!

2 Comments
  1. Belli tutti e tre gli outfit… ma il secondo, utilissimo. Che marca sono anfibi e maglia del secondo outfit? E la camicia del primo? Ciao e buona domenica!

    1. Ciao Chiara, grazie mille 🙂 anche io adoro il secondo! Gli stivaletti sono si Saint Laurent e costano più di mille euro, mentre la maglia viene da blackfive.com e costa circa $28,00. La maglia del primo viene da DXMall.com ma il prezzo è espresso in Pln e non in euro, non so se spediscono in Italia 🙂

      In effetti stavolta non ho pensato troppi alla facilità nello shopping (quindi nel trovare proprio quelle cose) ma a trarre ispirazione.. Prossima volta cercherò dei marchi più “reperibili”! Come peraltro faccio solitamente!! 🙂 buona domenica anche a te!

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>