STAMPE MIX&MATCH: ISTRUZIONI PER L’USO

Stampe mon amour! Uno dei trend più forti degli ultimi anni, le stampe occupano sempre più spazio nel nostro guardaroba. Il pied de poule, le righe e i pois hanno aperto la strada un paio di anni fa, lo scorso anno sono comparse tutte le stampe a fiori e la prossima estate vedremo tanto etnico e colori!

Seguendo la regola generale, si tende ad accoppiare una stampa ad un colore neutro o comunque ad uno contenuto nella stampa stessa. Se ad esempio indossiamo un pantalone a fiori, tenderemo ad accoppiare una maglia monocolore, delle scarpe dal colore neutro e la borsa in tinta o con le scarpe o con la maglia.

pantaloni fiori

Questo vale per chi è audace entro un certo limite. Tanto da indossare una stampa ma non troppo da uscire fuori dagli schemi.

*Attenzione, anche le stampe vanno scelte seguendo le forme del nostro corpo!

E dato che la foto di Olivia Palermo postata sulla pagina facebook di Inciampando qualche giorno fa, ha scatenato la vostra curiosità, oggi vediamo come invece si possono accoppiare due o più stampe senza sembrare ridicole!

REGOLA N°1 – I COLORI

I colori scelti per le nostre stampe dovranno far parte tutti della stessa temperatura, meglio ancora se della stessa stagione, non necessariamente della stessa palette. Vi siete confuse? Andiamo con ordine:

Dunque se scelgo sempre lo stesso pantalone a fiori, nei toni caldi dell’autunno, e voglio abbinare una maglia a righe, dovrò sceglierla per esempio color crema a righe arancio o senape o verde bosco. Insomma in questo caso il problema potrebbero non essere le fantasie (uso il condizionale perché ancora non siamo alla regola n°2) ma i colori scelti che, facendo un contrasto eccessivo, risultano piacevoli quanto un pugno in un occhio.

Print mix

REGOLA N°2 – SCEGLI LA FANTASIA GIUSTA!

E voi mi direte “e allora che sto leggendo a fare qui?” – Giusto. Come si sceglie la fantasia giusta, da abbinare ad un’altra fantasia? Gli opposti si attraggono sempre, anche nella moda. Dunque potremmo scegliere per esempio delle righe strette con una fantasia barocca, una maglia a fiori con una gonna a pois e via dicendo.

stampe 2

REGOLA N°3 – GRANDI E PICCOLI!

Abbiamo detto che le fantasie simili si respingono. In realtà non è sempre così, però questo è proprio un livello estremo di bravura. Vi sentite sicure? Allora andiamo! L’unico modo per mettere insieme delle fantasie simili, tipo righe con righe, pois con pois, è utilizzare gli estremi: righe strette di un colore acceso con righe grandi di colore buio, pois grandi bianchi e neri con pois minuscoli multicolor.

Stampe

E se ancora vi sono rimasti dubbi, perplessità o curiosità chiedete pure! Lasciate un commento sotto il post o chiacchieriamo insieme sulla pagina facebook di Inciampando!

Giuliana Piazzese

Palermo

Giuliana è una style coach con tantissime passioni, sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Su Inciampando si diverte a dare consigli, trucchi di stile e chiacchierare come farebbe con un gruppo di amiche! E ogni tanto, anche di amici!

3 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>