Met Gala 2015 – in&out – il meglio e il peggio del red carpet

Come ogni anno, anche ieri sera si è svolto a New York il Met Ball, al Metropolitan Museum of Art, e il tema di quest’anno era “China: Throught the Lookin’Glass”, focalizzato su come l’arte cinese abbia influenzato il mondo della moda e dell’arte in tutti questi anni.  Dunque ora tocca stilare un IN&OUT degno di un evento a metà tra Red Carpet e Super Party Disco Yeah.

Cominciamo con quelli che secondo me sono stati gli abiti migliori della serata!

IN

QUELLE CHE…LA BANALITA’

Il concetto del non seguire il tema va benissimo, non tutte amano il rischio, però sono convinta che queste star avrebbero potuto osare un po’ di più…

QUELLE CHE…AH MA NON ERA UNA FESTA IN MASCHERA?

Seguire il tema della serata ok. A tutto c’è un limite però.

QUELLE CHE…OUT E BASTA!

Tessuti e colori improbabili, scelte sbagliate per il fisico o l’età che avanza, c’è di tutto in questo Out!

RIHANNA, ALLORA LO FAI DI PROPOSITO!

Quando si presentò con l’abito trasparente ricoperto solo di swaroski, ci fecero la parodia con Peter Griffin. E va beh. Ora però, Rihanna di zia, che ti aspettavi? Che non partissero tutti i memes possibili a forma di pizza, frittata…e altro?

Ringraziando Rihanna per le risate finali, quali sono i vostri look preferiti e quali invece bocciate totalmente? Ne parliamo qui tra i commenti o sulla pagina facebook di Inciampando!

Giuliana Piazzese

Palermo

Giuliana è una style coach con tantissime passioni, sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Su Inciampando si diverte a dare consigli, trucchi di stile e chiacchierare come farebbe con un gruppo di amiche! E ogni tanto, anche di amici!

1 Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>