Il paradiso delle femminilità – Boutique des corsets

Ho raccontato questa storia più volte nel corso degli anni. Quando ero piccina mia nonna e sua sorella avevano una boutique di abbigliamento. Mi divertivo moltissimo e andavo quasi ogni pomeriggio. Restavo imbambolata da quelle mani che prendevano le misure, dai colori e le forme degli abiti e soprattutto, grazie a loro, ho imparato come ci si prende davvero cura dei clienti – o meglio, delle persone.

Dimenticate il fast fashion, dimenticate il sentirsi un numero e immaginate di andare a casa di amiche, amiche molto esperte che vi sanno consigliare anche a costo di non vendervi un capo perché non cade bene.

Oggi ho provato la stessa sensazione di accoglienza, calore e attenzione da Boutique des Corsets.

20161027_172539

Ero andata lì come ambassador per un contest (del quale vi parlo più giù e al quale dovete assolutamente partecipare!) e visto che da tempo cercavo dei reggiseni che si potessero definire tali per sostenere seriamente le mie forme ne ho approfittato per provarne “qualcuno”. Cioè 20.

Chiacchierando con Claudia, che ha avuto una pazienza infinita nell’assistermi e consigliarmi nella scelta della misura e della coppa perfetta, ho scoperto che in realtà 20 è praticamente il minimo per trovare davvero il reggiseno giusto!

[Abbiamo parlato qui di quanto l’intimo sia importante!]

Metti la maglia, leva la maglia, cambia reggiseno, rimetti la maglia. Insomma bisogna che vi armiate di pazienza. Nel frattempo coccole, consigli, caffè e discrezione.

20161027_170856

Alla fine ho preso due nuovi reggiseni, bianco e nero, super classici di Chantelle. Un marchio che è praticamente uno dei migliori nel mondo dell’intimo. Se siete abituate ad acquistare l’intimo nei grandi centri commerciali forse il prezzo potrebbe spaventarvi, io però vi dico già che

1) non ve ne pentirete MAI

2) avranno un rapporto durata-utilizzo impressionante.

[Quanto vale davvero un capo? Ecco come scoprire se il prezzo che avete pagato è giusto]

Altra nota a favore, soprattutto per me che dimentico qualunque cosa, una volta effettuato il primo acquisto le misure vengono registrate così, la volta successiva non dovrò più provarne 20, magari 5 ma soltanto per scegliere il più bello esteticamente!

Ma veniamo al contest, che qui ci sono in palio collant e calzini gratis per un anno!

img_20161027_192304

Ecco come partecipare:

  • Create un’accoppiata calzini e sandali (o qualunque altra scarpa ma i sandali sono più carini con i calzini!)
  • Scattatevi una foto e Inviatela via mail a commerciale@boutiquedescorsets.it – loro provvederanno alla pubblicazione sulla loro pagina
  • Invitate i vostri contatti a votare la loro foto preferita (ovviamente la vostra, che domande!) sulla pagina facebook di Boutique des Corsets e incrociate le dita fino al 1 Dicembre!
  • Se la postate sui vostri canali social preferiti utilizzate l’hashtag #WINTERSOCKSADDICTED e geolocalizzatevi presso il negozio “Boutique des Corsets” di Palermo. (Inserite anche l’hashtag #INCIAMPANDO così posso votarvi! )

La ragazza che avrà conquistato più like vincerà una fornitura annuale di collant e calzini di Pierre Mantoux e sarà schifosamente invidiata da me.

Le foto potete scattarle sia in negozio, che si trova in via Marchese di Villabianca 106/112 a Palermo, sia in una location a scelta vostra e anche i calzini non dovete per forza acquistarli da loro e non devono per forza essere dei Pierre Mantoux. Insomma massima libertà.

Se decidete di partecipare fatemi sapere che vengo a sbirciare le vostre foto, e se desiderate ancora qualche informazione contattatemi sulla pagina facebook di Inciampando!

 

 

Giuliana Piazzese

Palermo

Giuliana è una style coach con tantissime passioni, sia nel lavoro che nella vita di tutti i giorni. Su Inciampando si diverte a dare consigli, trucchi di stile e chiacchierare come farebbe con un gruppo di amiche! E ogni tanto, anche di amici!

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>